• S.I.C.O.P

    BENVENUTI SUL PORTALE S.I.C.O.P.

SOCIETÀ ITALIANA DI CHIRURGIA OFTALMOPLASTICA

XXIII CONGRESSO NAZIONALE 2022

13-14-15 OTTOBRE 2022 - LUCCA

 

Guarda il video di presentazione!
SOCIETÀ ITALIANA DI CHIRURGIA OFTALMOPLASTICA

 

La Società Italiana di Chirurgia Oftalmoplastica nasce nel 1998 per riunire in un’associazione scientifica tutti i medici oculisti che si interessano di questa particolare branca dell’oftalmologia. L’Oftalmoplastica si occupa delle patologie che riguardano le palpebre, l’orbita e le vie lacrimali.

Tali strutture possono essere sede di patologie infiammatorie, tumorali, malformative o traumatiche che, essendo l’occhio situato al centro delle stesse, sono principalmente d’interesse oculistico.

Una diagnosi corretta è di fondamentale importanza per evitare il coinvolgimento dell’occhio in questi processi patologici, ma soprattutto per poter attuare la migliore terapia medica o l’intervento chirurgico di scelta, entrambi mirati a curare in maniera adeguata il paziente.

La conservazione della funzionalità visiva è sempre prioritaria nella scelta dell’intervento o della terapia medica.  

Per questo motivo riteniamo che la figura del chirurgo oculista specializzato in Oftalmoplastica sia quella che meglio riunisce in sé le competenze atte al raggiungimento ottimale di questo scopo.

Per quanto riguarda le palpebre, le patologie più frequentemente trattate sono le malposizioni palpebrali (entropion, ectropion, ptosi) e i tumori benigni e maligni.

Una diagnosi precoce dei tumori permette in genere una chirurgia meno demolitiva ed una restitutio ad integrum dei tessuti interessati.

Il sistema lacrimale può essere sede di processi infiammatori (canaliculiti e dacriocistiti) che possono essere accompagnati o preceduti da ostruzioni delle vie lacrimali di deflusso e manifestarsi più frequentemente con lacrimazione (epifora). Anche i tumori, seppure molto raramente, possono provocare una ostruzione delle vie lacrimali. 

L’orbita può essere colpita da patologie infiammatorie, la più frequente delle quali è il Morbo di Basedow-Graves (oggi si parla più comunemente di Orbitopatia tiroide-correlata), o essere sede di patologie tumorali benigne o maligne, traumi, malformazioni congenite. 

Le malformazioni congenite possono colpire sia solo l’occhio che le palpebre e/o l’orbita (microftalmo, anoftalmo, colobomi delle palpebre); l’oftalmoplastica pediatrica si occupa di mettere in campo tutti gli strumenti chirurgici e/o protesici per uno sviluppo armonico delle orbite e del viso del bambino.

La SICOP organizza corsi e convegni didattici per creare un network di specialisti che, scambiando esperienze ed opinioni, possano creare su tutto il territorio nazionale un servizio di Oftalmoplastica attivo sia nelle strutture sanitarie pubbliche che private.

Scopo principale di questo sito è di rendere più conosciuta al pubblico, ai pazienti ed ai colleghi medici, la Chirurgia Oftalmoplastica ed i risultati che essa può ottenere quando ben applicata alla soluzione di queste patologie.

Per questo motivo, oltre all'area riservata ai Soci, abbiamo reso fruibile l'accesso a tutti coloro che per varie ragioni (professionali o per utilità personale) abbiano interesse a documentarsi su questa branca dell'oftalmologia e conoscere l'attività della nostra Società scientifica.

Formazione e Progetti

BORSE DI STUDIO - FELLOWSHIP

Nuovo bando per la Observership.
Proroga scadenza 28-02-2022

S.I.C.O.P Observership

Attestato a conclusione dei 6 mesi

Premio SICOP-YOUNG

Tra tutti i casi clinici presentati nel corso del XXIII Congresso Nazionale SICOP Lucca 2022 verranno scelti anche quest'anno i due più meritevoli che riceveranno come premio una partecipazione offerta dalla SICOP al Modulo ESASO “Orbital, lacrimal and Ophthalmic Plastic Surgery” del 2023. I premi sono destinati all’autore principale/relatore che al 31.12.2022 non abbia superato i 35 anni di età.
XII INTERNATIONAL OPHTALMIC AND OPHTHALMOPLASTIC TRAINING COURSES

La Dodicesima edizione dei Corsi Internazionali di Oftalmoplastica ed Oculistica, ritornerà, quest’anno, all’Isola d’Elba nel rinnovato Centro Congressuale della Biodola. Come da tradizione i primi 2 giorni saranno dedicati alla Chirurgia Oftalmoplastica con corsi teorico pratici, video di chirurgia e trattamenti estetici su pazienti “on-site.”

Le altre 2 giornate saranno dedicate alle novità in Oculistica dove verrà dato ampio spazio, come da tradizione, alla didattica pratica ed alle novità tecnologiche e cliniche.
Il Tema di quest'anno sarà incentrato su come evitare, come gestire e come risolvere le complicanze chirurgiche.